– potrebbe essere morto

Domenica, tre settimane fa, il 48enne Erik Steen di Tromsø ha gareggiato nella gara su strada del North Norwegian Championship (NNM) ad Harstad.

Sarebbe stata la sua ultima gara in bicicletta per molto tempo.

L’appassionato ciclista competitivo ha mantenuto una velocità di circa 60 chilometri orari su una pista in discesa poco prima del traguardo.

Poi ha colpito.

testa prima

Un alce si era smarrito nel sentiero e Steen non ebbe il tempo di reagire prima che lui e un cervo si lanciassero direttamente contro il corpo pesante, a testa in giù.

L'alce gigante fa scalpore

L’alce gigante fa scalpore



– Ricordo tutto fino allo schianto, e ricordo di aver visto un “fulmine” dell’alce, poi è diventato nero, ha detto Steene a Dagbladet.

Il caso è stato segnalato per la prima volta dal quotidiano Aurora boreale.

Il 48enne ha perso i sensi nello scontro, ma ricorda di aver iniziato a riprendere conoscenza mentre si dirigeva verso l’ambulanza.

Steen è stato portato per la prima volta al pronto soccorso dell’ospedale di Harstad per identificare le ferite che aveva subito.

Qui hanno riscontrato fratture al collo e all’anca e hanno deciso che lui, insieme all’altro ciclista, sarebbe dovuto essere trasportato in aeroambulanza a Tromsø per un intervento chirurgico e ulteriori esami.

– potrebbe essere morto

Sebbene le ferite siano gravi, Steen è consapevole che avrebbe potuto essere molto peggio.

– Stiamo parlando di margini così piccoli. Avrei potuto rimanere paralizzato, o nel peggiore dei casi morire, disse.

- POTREBBE ESSERE MORTO: Steene si è rotto il collo e l'anca, ma è consapevole che avrebbe potuto andare peggio.  - Avrei potuto rimanere paralizzato, o nel peggiore dei casi morire, disse.  Foto: privato

– POTREBBE ESSERE MORTO: Steene si è rotto il collo e l’anca, ma è consapevole che avrebbe potuto andare peggio. – Avrei potuto rimanere paralizzato, o nel peggiore dei casi morire, disse. Foto: privato
Vedi altro

La bicicletta era divisa in tre parti e il manubrio era pieno di peli di alce. Ripensando all’incidente, è ancora scioccato dall’incidente.

– Non mi è mai venuto in mente di poter entrare in collisione con un alce durante una corsa in bicicletta. E a questa velocità. Ora, è vero che non è raro incontrare delle renne per strada durante un giro in bicicletta qui. Un mio amico si è scontrato con una renna, ma non a una velocità così elevata, dice.

Dopo aver subito un intervento chirurgico al collo e all’anca, Steen deve accontentarsi di un periodo di allenamento più lungo. Il 48enne è attualmente ricoverato al Vigør Rehabilitation Hospital.

Durata della registrazione: ha dovuto subire un intervento chirurgico

Durata della registrazione: ha dovuto subire un intervento chirurgico



– Ho ricevuto un buon follow-up sia all’ospedale di Tromsø che qui. Ora sto ricevendo aiuto per iniziare ad attivare il mio corpo, ma la quantità di corpo che posso allenare è un po’ limitata perché sto aspettando che le fratture guariscano, dice.

Il collo dovrebbe essere mantenuto il più fermo possibile e l’anca non può essere tesa. Inoltre, ha anche pezzi di ossa rotte nelle ginocchia e quindi ha più difficoltà a stare in piedi con un’anca sana.

Torna in bici

Oggi Steen è parzialmente in congedo per malattia dalla sua posizione di responsabile del controllo qualità, chiamato responsabile della qualità in norvegese, presso la società tecnologica Arcticzymes. È consapevole che deve prendersi il tempo per aiutare, ma confida che guarirà di nuovo.

INDIETRO: Quando la forma lo richiede, Steen è determinato a tornare in sella.  Foto: privato

INDIETRO: Quando la forma lo richiede, Steen è determinato a tornare in sella. Foto: privato
Vedi altro

– Per quanto ne so, il mio collo dovrebbe essere perfettamente a posto, anche se probabilmente sarà un po’ più rigido di prima. Per quanto riguarda l’anca, non possono garantire che guarirà correttamente dopo la prima operazione. In caso contrario, l’alternativa è una protesi. Ma incrocio le dita che cresce!, dice l’ottimista originario di Tromsø.

È determinato a tornare in sella.

– Se ci saranno ancora qualche uscita, ora dovremo vederlo, ma tornerò in sella. Ho pedalato molto e mi piace usarlo sia per il trasporto da e per il lavoro, sia per il tempo libero, dice Steen.

– Solo per curiosità. Quanto sei andato bene in gara?

– Probabilmente non è stata una battaglia per la vittoria, ma ero nel secondo gruppo, quindi avrebbe potuto essere una posizione decente, ride.

E lo slancio sembra andare bene. Secondo Steen, è corso nella foresta dopo la collisione, ma in seguito è stato localizzato vicino al tabellone di gioco.

– Apparentemente l’autorità per la fauna selvatica lo aveva localizzato e osservato che sembrava andare bene, senza segni visibili di danni. Alce grosso e robusto, ovviamente, disse Steen.

ALCE ARRABBIATA: Lena Myrseth e il cavallo Phobe hanno avuto un incontro speciale con un alce mentre tornavano a casa da una passeggiata a cavallo a Lommedalen. Myrseth non ha mai visto un alce comportarsi così. Video: Facebook/Lena Myrseth
Vedi altro

Loreto Insigne

Organizzatore. Pioniere della musica. Creatore amichevole. Appassionato di caffè. Studente. Secchione di viaggio. Introverso appassionato. Praticante di bacon hardcore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

desi girl rape mms publicporntrends.com india x videos
سكس مترجم مرات الاب pornblogplus.com انجي خوري عارية
indiasexcom pakistanipornmovie.com xnxx heroins
سكس صنين eroplaytube.com سكس افلام مترجمه
نيك طيز مصرى homeofpornstars.com اليسون تايلر
indian xnxx sex com teenextube.mobi fistnightsex
load house hentai hentaitgp.com breath of the wild zelda hentai
شيملات strikeporno.com سكس مولم
www x vedieos com kamtube.mobi bf images
mamta kulkarni porn xpornvideo.mobi wwwf
oriya xxxx liebelib.mobi sara khan hot
نجمة السكس arabicpornvideo.com نزول اللبن من الكس
سكس عبوديه video6tubes.com سكس ماساج
bf hindi video film dadyporn.mobi xxx sex hot
hc clips com zatube.mobi indian couple porn