Invasione dell’Ucraina da parte della Russia: – “Perdite significative”:

In una settimana, l’Ucraina ha riconquistato circa 700 chilometri quadrati di territorio nell’oblast di Kharkiv dopo un’offensiva fulminea che ha sorpreso e inflitto una “perdita significativa” alle forze russe.

Le forze ucraine continuano ad avanzare e sabato mattina circolavano notizie non confermate L’Ucraina ha anche rilevato la città strategicamente importante di Kupyansk.

Le linee di rifornimento su cui fanno affidamento le forze russe nell’Izium occupata, a sud-ovest di Kupjansk, passano attraverso Kupjansk.

– Se le forze ucraine riescono a interrompere l’approvvigionamento di Izium, le forze russe ad un certo punto saranno esaurite. Quindi rischiano di essere invasi dalle forze ucraine e un’area relativamente ampia occupata dalla Russia crollerà, ha detto a Dagbladet l’ex capo della difesa Arne Bård Dalhaug.

KHARKIV: Gli ucraini hanno contrattaccato a Kharkiv e affermano di essere avanzati per quasi 50 chilometri e di aver riconquistato più di 20 villaggi. Video: Telegram / Twitter. Giornalista: Vegard Kruger.
Vedi altro

– Non può essere nascosto

Ma le ricadute del blitz ucraino potrebbero anche avere effetti a catena molto maggiori. Le linee di rifornimento che attraversano Kupjansk corrono anche a sud-est nelle parti occupate dai russi della regione del Donbass.

– È proprio per questo motivo che l’offensiva ucraina nella contea di Kharkiv potrà colpire l’intera sezione del fronte russo in queste regioni, ha affermato Dalhaug.

Inizialmente, l’offensiva ucraina intorno a Kupjansk, in caso di successo, potrebbe costringere le forze russe ad abbandonare Izium, secondo il tenente generale in pensione Dalhaug.

– Per ora, penso che le forze russe cercheranno di tenere Izium, ma se le forze ucraine hanno preso Kupyansk, indicherà chiaramente la necessità che la Russia ritiri le forze, mentre c’è ancora tempo, afferma Dalhaug, che tra il 2016 e il 2019 è stato un Osservatore civile dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) in Ucraina.

Il simbolo dell'Ucraina si diffonde

Il simbolo dell’Ucraina si diffonde



Per la Russia, questa è comunque una cattiva notizia.

– Se devono ritirarsi da Izium, sarà una sconfitta che non può essere nascosta, ha detto Dalhaug.

Se le forze russe si ritirassero da Izium, sarebbe ovvio “raddrizzare” il fronte. Se guardi oggi una mappa delle posizioni russe, puoi vedere che il fronte russo intorno a Izium va come una tasca nel territorio ucraino.

– Le forze ucraine hanno fatto una manovra simile quando si sono ritirate da Sievzherodonetsk e Lysytjansk, anch’esse in tasca. Da allora, hanno stabilito una nuova linea difensiva e per ora la tengono, ha detto Dalhaug.

ABBATTUTO: Il video afferma di mostrare un caccia russo abbattuto dalle forze ucraine nella regione di Kharkiv. Video: Telegram / Twitter. Giornalista: Vegard Kruger.
Vedi altro

Ho preso il sopravvento “all’improvviso”

Attualmente, l’Ucraina sta portando avanti due importanti controffensive: l’offensiva contro Kherson nel sud e l’offensiva nella contea di Kharkiv nel nord.

Il primo fu avvertito, il secondo arrivò all’improvviso, anche se non lo era eroe inaspettato, secondo Dalhaug, che dal 2005 al 2008 è stato Capo di Stato Maggiore della Difesa.

Il tenente generale in pensione indica due fattori importanti che potrebbero spiegare perché l’Ucraina ha scelto di lanciare un’altra offensiva nel nord:

  • Ridistribuzione delle forze russe nel nord.
  • La linea del fronte porosa e lunga in tutta l’Ucraina.

– Nel corso del tempo, la Russia ha spostato le forze da nord a sud in previsione della prevista offensiva ucraina contro Kherson. Ciò ha assottigliato la linea del fronte nel nord. Allo stesso modo, le forze ucraine hanno improvvisamente preso il sopravvento senza dover aggiungere forze. La leadership militare ucraina ha analizzato la situazione e probabilmente ha ritenuto opportuno lanciare un’offensiva a Kharkiv ora, afferma Dalhaug.

- Espressione di disperazione

– Espressione di disperazione



E sono molte le aree in cui è possibile lanciare controffensive lungo la linea del fronte in Ucraina, che è lunga più di 1.000 chilometri.

– Nella migliore delle ipotesi, ogni parte ha circa 100.000 soldati su ciascun lato della linea del fronte. Ciò significa che ci sono vaste aree lungo la linea del fronte in cui nessuna delle due parti ha una presenza militare, dice Dalhaug.

In termini di storia militare, ritiene interessante confrontarla con la linea del fronte che divise le parti l’una dall’altra durante la prima guerra mondiale.

– Il fronte occidentale durante la prima guerra mondiale, che si estendeva dalle Fiandre alla Svizzera, era significativamente più corto della linea del fronte in Ucraina, ma c’erano diversi milioni di soldati per lato. Avevano una densità di truppe completamente diversa e una linea del fronte più consolidata. In Ucraina, la prima linea è porosa e, in teoria, può oscillare rapidamente avanti e indietro, afferma Dalhaug.

RUSSIA: Vladimir Putin parla della questione ucraina all’Eastern Economic Forum di Vladivostok, in Russia, mercoledì (7 settembre). Video: Ruptly
Vedi altro

Blogger filo-russo: “Crollato”

I blogger militari filo-russi ora hanno una visione debole della situazione in corso a Kharkiv. Forse il più famoso di tutti, Igor Girkin, è direttamente depresso dopo l’offensiva fulminea ucraina nel nord.

Il russo Girkin, ex ufficiale dell’intelligence e capo militare della cosiddetta Repubblica popolare di Donetsk, ha condannato a lungo gli sforzi militari della Russia nell’Ucraina settentrionale.

Ecco come reagisce alla notizia che l’Ucraina prenderà il controllo di Kupyansk:

“Se questo è vero, significa che il fronte in questa zona è semplicemente crollato”, scrive Girkin su Telegram.

andare

“Catturerà” l’esercito di Putin



Allo stesso tempo, le agenzie di stampa statali russe riferiscono che la Russia sta ora inviando rinforzi a Kharkiv.

“La domanda è se hanno davvero rinforzi da inviare”, ha detto il tenente generale in pensione Dalhaug.

– Se la Russia aveva a disposizione una forza di riserva, perché non ha tenuto le sue forze a Kharkiv in primo luogo e ha inviato le forze di riserva a Kherson, chiede retoricamente.

Non ha dubbi su cosa significhi:

– Sappiamo da tempo che le forze russe sono ridotte e che sono “a corto” per la maggior parte delle cose. Tutto indica che semplicemente non hanno abbastanza forze da inviare a Kharkiv senza che ciò vada a scapito di altre posizioni, dice Dalhaug.

Ulisse Bellucci

Evil travel geek. Pensatore. Risolutore di problemi pluripremiato. Amante della pancetta. Lettore appassionato. Esperto televisivo devoto. Imprenditore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

desi girl rape mms publicporntrends.com india x videos
سكس مترجم مرات الاب pornblogplus.com انجي خوري عارية
indiasexcom pakistanipornmovie.com xnxx heroins
سكس صنين eroplaytube.com سكس افلام مترجمه
نيك طيز مصرى homeofpornstars.com اليسون تايلر
indian xnxx sex com teenextube.mobi fistnightsex
load house hentai hentaitgp.com breath of the wild zelda hentai
شيملات strikeporno.com سكس مولم
www x vedieos com kamtube.mobi bf images
mamta kulkarni porn xpornvideo.mobi wwwf
oriya xxxx liebelib.mobi sara khan hot
نجمة السكس arabicpornvideo.com نزول اللبن من الكس
سكس عبوديه video6tubes.com سكس ماساج
bf hindi video film dadyporn.mobi xxx sex hot
hc clips com zatube.mobi indian couple porn