Salute, viaggi | Tiril (19) ha detto di no – è rimasto sanguinante e contuso a terra

– Sono ancora sotto shock dopo l’incidente e non riesco a esprimere a parole o elaborare ciò che è realmente accaduto, e che è così brutto, dice Tiril Solberg Il giornale on line dal letto d’ospedale di Roma.

Sabato sera è stata spinta a terra e presa a calci in faccia da un norvegese di 21 anni. Dall’ultima domenica sera dello scorso fine settimana, ha attraversato giorni difficili.

– Ho il naso rotto, due denti rotti, un dente morto e una frattura sopra l’occhio.

Mercoledì è stata operata al naso.

– È stata un’operazione un po’ più complicata di quanto pensassero, perché il naso era rotto e c’erano tanti piccoli pezzi con cui hanno dovuto ricostruire il mio naso, dice.

L’operazione è durata mezz’ora in più del previsto.

“Ora ho due cuscinetti nel naso e una piastra d’acciaio attorno per tenerlo saldamente in posizione”, ha detto Solberg.

Era il giornale italiano La Repubblica che ha sollevato l’argomento per primo.

– Provocatorio e scortese

È stato venerdì 4 agosto che Tiril Solberg (19 anni) si è unita a un’amica in un viaggio spontaneo a Roma, non sapeva che una settimana dopo sarebbe stata sdraiata in un letto d’ospedale gravemente ferito in un ospedale della capitale italiana.

– Sono andato con la mia amica durante il viaggio, perché voleva che incontrassi un ragazzo a cui era interessata. Abbiamo prenotato i biglietti aerei due giorni prima della partenza, ha detto Solberg a Nettavisen.

Il ragazzo che interessava alla sua amica aveva con sé un amico e le ragazze li incontrarono all’hotel di Gardermoen il giorno prima della partenza.

L’amica di Solberg parlava da diversi mesi con il ragazzo a cui era interessata, ma lo stesso Solberg non sapeva né sapeva chi fossero i ragazzi prima del viaggio.

– Era stato concordato che avrei dormito in una stanza con il migliore amico del ragazzo che piaceva al mio amico, solo così non sarebbe stato costoso. Non avevo intenzioni per noi e volevo solo viaggiare per vedere cosa aveva da offrire la Roma, spiega il 19enne.

Dalla prima notte, il ragazzo avrebbe cercato di guardarla, ma Tiril lo ha rifiutato.

– Dopo che l’ho respinto, ha iniziato a diventare molto provocatorio e scortese. Ma è stata una cosa che è uscita più chiaramente nei giorni successivi.

Secondo Solberg, ciò non ha impedito al ragazzo di cercare di “ottenere qualcosa”.

– Nei giorni successivi ho continuato a rifiutarlo, ed è diventato solo più provocatorio. È iniziato con un tono intimidatorio, in cui ho sentito ripetutamente le parole “dannazione” e “stai influenzando così tanto il tuo amico”, ha detto.

Sabato sera 6 agosto, si è stufata del suo comportamento e ha dovuto allontanarsi dall’appartamento di Airbnb che avevano affittato. Si è seduta in un ristorante nel quartiere di Campo De’ Fiori, molto vicino a casa loro.

Infine, l’amico ei due ragazzi sono venuti al ristorante.

– Continuava a essere sarcastico, quindi alla fine ne ho avuto abbastanza e l’ho schiaffeggiato.

Quindi è uscita dal ristorante per parlare con il ragazzo a cui la sua amica era interessata, ma non si è resa conto che gli altri la stavano seguendo.

– Improvvisamente mi ha spinto a terra e mi ha preso a calci in faccia. Tutto è successo molto rapidamente, ha detto.

– Non pensavo fosse necessario essere provocatori, scortesi e mostrare così poca considerazione se si veniva respinti. Prendere deliberatamente a calci in faccia qualcuno, che giace a terra inerme dopo essere stato spinto a terra, è estremo. Quindi hai chiare intenzioni di fare grossi danni, aggiunge.

I testimoni dell’incidente per strada si precipitano in suo aiuto e si prendono cura di lei fino all’arrivo dell’ambulanza.

Arrestato e condannato

Secondo quanto riferito, il 21enne norvegese è fuggito dalla scena ed è tornato nell’appartamento dove ha preparato la valigia di Solberg e l’ha nascosta in una delle strade. Poco dopo, il 21enne è stato arrestato dalla polizia.

Il 21enne è stato arrestato e nelle successive 24 ore condannato a otto mesi di reclusione con sospensione della penasecondo La Repubblica.

Solberg reagisce al fatto che al giovane sia stato permesso di vagare libero dopo qualcosa del genere.

– Dopo aver fatto così tanti danni, sia mentali che psicologici, è assolutamente terribile poter girare liberamente senza alcuna forma di punizione. È così instabile che può anche essere un pericolo per le altre ragazze. Spero che nessun altro debba passare attraverso la mia stessa cosa, ha detto.

Il 19enne, di Våler a Solør, spera che le autorità norvegesi prendano sul serio la questione e che riceva la punizione che merita.

Sottolinea di aver ricevuto buona assistenza e sostegno dal Ministero degli Affari Esteri e dall’Ambasciata norvegese a Roma dopo che l’attacco è diventato noto.

Nettavisen è stato in contatto con il Ministero degli Esteri e l’addetto stampa Ane Haavardsdatter Lunde conferma a Nettavisen che il Ministero degli Esteri ha fornito assistenza consolare a una donna ferita in Italia.

– Oltre a questo, non abbiamo altri commenti sul caso, ha detto a Nettavisen.

– I media italiani riferiscono che un norvegese di 21 anni è stato arrestato e condannato a otto mesi di libertà vigilata. Il Ministero degli Affari Esteri ne è a conoscenza?

– Non ho commenti in merito, risponde Haavardsdatter Lunde.

Ottieni un buon supporto

Dopo il violento incidente, i genitori di Tiril sono scesi a Roma e sono con lei. Dice che sono loro a condurre il dialogo con le autorità norvegesi.

– Hanno aiutato molto e siamo estremamente felici dell’aiuto che abbiamo ricevuto finora. Sono stata in contatto con uno psicologo e probabilmente dovrò venire per un po’ di tempo, dice.

Dopo l’attacco, Solberg ha visitato tre diversi ospedali, ma giovedì notte la degenza è terminata.

– Sono riuscita a raggiungere un hotel, dove ci sono mamma e papà, ha detto.

Solberg resterà a Roma fino a giovedì prossimo.

– Poi tornerò in ospedale e rimuoverò i tamponi che sono nel naso. Dopodiché, torniamo di nuovo in Norvegia, dice.

Riceve anche il sostegno della parte italiana. Tra l’altro del politico Nicola Morra, che rappresenta Il Movimento Cinque Stelle.

– Tutte le persone devono essere rispettate. E le donne, anche se giovani e attraenti, sono persone, non cose che non hanno una volontà propria, che non meritano una scelta, scrive, tra l’altro, in un post su Facebook.

– Ciao Tiril, Morra conclude il post.





molta strada da fare

Tiril Solberg vive abitualmente a Oslo, dove studia Marketing e Sales Management.

Quando finalmente tornerà in Norvegia, la 19enne dovrà affrontare molte cose.

– I miei denti verranno riparati e la placca d’acciaio attorno al naso rimossa in 10-12 giorni. Probabilmente starò a casa con mamma e papà per un po’ prima di essere pronta per viaggiare a Oslo e riprendere i miei studi, dice.

Inoltre, la chirurgia plastica attende probabilmente tra sei mesi per ritrovare un naso quasi normale.

Nonostante le numerose ferite, si sente fortunata.

– So solo che sarebbe potuta andare molto peggio e cosa sarebbe potuto succedere, se avesse scalciato sarebbe stato ancora più difficile. Almeno ho imparato a non fidarmi di nessuno, ha detto.

Jemma Verratti

Guru degli zombi. Appassionato drogato di viaggi. Appassionato di alcol certificato. Evangelista dei social media"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

desi girl rape mms publicporntrends.com india x videos
سكس مترجم مرات الاب pornblogplus.com انجي خوري عارية
indiasexcom pakistanipornmovie.com xnxx heroins
سكس صنين eroplaytube.com سكس افلام مترجمه
نيك طيز مصرى homeofpornstars.com اليسون تايلر
indian xnxx sex com teenextube.mobi fistnightsex
load house hentai hentaitgp.com breath of the wild zelda hentai
شيملات strikeporno.com سكس مولم
www x vedieos com kamtube.mobi bf images
mamta kulkarni porn xpornvideo.mobi wwwf
oriya xxxx liebelib.mobi sara khan hot
نجمة السكس arabicpornvideo.com نزول اللبن من الكس
سكس عبوديه video6tubes.com سكس ماساج
bf hindi video film dadyporn.mobi xxx sex hot
hc clips com zatube.mobi indian couple porn