LSK Women non venderà attaccanti all’Italia

– È una situazione completamente senza speranza per Sophie. La richiesta di LSK è irrilevante, dice Nils Christiansen a TV 2.

È l’agente dell’attaccante dell’LSK Sophie Román Haug, che ha segnato nove gol in 17 partite per la medaglia di bronzo della Toppserien, di cui due quando ha segnato la vittoria dell’LSK quando l’LSK ha segnato 0-3 vincendo 4-3 contro l’Avaldsnes. in ottobre:

Qui, Román Haug completa il turnaround degli straordinari

Inoltre, questo autunno ha segnato un gol in due partite con la nazionale Under 23.

Ha attirato l’interesse di squadre di calcio straniere, in particolare l’AS Roma.

L’agente afferma che il club italiano ha fatto due volte offerte per l’attaccante 22enne: in primo luogo, un’offerta è stata rifiutata in estate. Poi è arrivata una nuova offerta qualche settimana fa, quella che Christiansen avrebbe descritto come “brava e in classe con altri giocatori della stessa categoria, come Celin Bizet Ildhushøy”.

Anche l’LSK non avrebbe dovuto accontentarsi di questo e ha offerto una domanda riconvenzionale che, secondo Christiansen, avrebbe stabilito un record di trasferimenti norvegesi tra le donne.

– Non ho nulla contro il record, ma una richiesta del genere per un giocatore che non ha nemmeno visitato la nazionale A è completamente sbagliata, dice l’agente.

Non è solo qui che Christiansen pensa che il Romeriksklubben operi senza motivo.

Accordo orale in caso di nuovo contratto

Quando Román Haug ha firmato un nuovo contratto fino alla stagione 2022 con l’LSK Kvinner lo scorso settembre, l’agente afferma che deve esserci stato un accordo verbale secondo cui il club avrebbe facilitato un trasferimento all’estero se un club interessante fosse sul campo.

La Federcalcio norvegese non consente questo tipo di clausola scritta nei contratti dei giocatori norvegesi.

– Tali accordi verbali non valgono nulla, ma quando l’LSK si aspetta che un giocatore tratti un contratto in modo professionale, penso anche che il club dovrebbe essere professionale in termini di ciò che ha detto: organizzerà una transizione e chiederà un prezzo ragionevole, afferma Christiansen.

Rune Øien, presidente dell’LSK Kvinner, conferma di aver ricevuto questo accordo verbale per “prendere accordi” e ritiene che il club lo abbia fatto aprendo un dialogo con il club candidato.

– Quando il club straniero ha preso contatto per la prima volta, la nostra reazione è stata quella di non voler entrare in dialogo perché non volevamo vendere. Ci è stato poi chiesto di avviare un dialogo perché era stato precedentemente concordato che dovevano essere presi accordi. Quindi l’abbiamo fatto, dice Øien a TV 2.

Il dipartimento sportivo del club ha informato il presidente del consiglio di amministrazione delle conseguenze della vendita di Román Haug e che doveva essere trovato un sostituto per lui.

– Abbiamo chiarito al consiglio di amministrazione che dobbiamo mantenere intatte le nostre ambizioni in modo da avere l’ambizione di tornare in Champions League. Quindi non possiamo venderci lontano da queste ambizioni, dice Øien.

Sophie Román Haug riceve un abbraccio dall'ex compagna di squadra dell'LSK Emilie Haavi dopo un gol contro Lyn.  Haavi lascia l'LSK e ​​il prossimo passo sembra essere proprio l'AS Roma.  Foto: Marius Simensen / BILDBYRÅN

Sophie Román Haug riceve un abbraccio dall’ex compagna di squadra dell’LSK Emilie Haavi dopo un gol contro Lyn. Haavi lascia l’LSK e ​​il prossimo passo sembra essere proprio l’AS Roma. Foto: Marius Simensen / BILDBYRÅN

Disaccordo sulla dimensione finanziaria dei crediti

Øien non è d’accordo anche sul fatto che il club sia stato irragionevole nelle sue richieste alla Roma.

– Abbiamo usato riferimenti su giocatori dello stesso livello di Sophie che è andata internamente in Norvegia la scorsa stagione, specifica il presidente.

– Il suo agente ritiene che la domanda riconvenzionale che hai presentato stabilirebbe un record di trasferimento norvegese. C’è un disaccordo tra voi qui, allora?

– Il requisito è superiore alla media attuale. Nel calcio norvegese abbiamo annunciato che nel prossimo periodo strategico aumenteremo il prezzo medio per giocatore a un milione. Posso dire che la nostra richiesta è ben al di sotto, risponde Øien.

Né lui né l’agente di Román Haug vogliono fornire dettagli sull’ordine di grandezza dell’offerta o sui requisiti del club.

– Siamo fiduciosi che Sophie e altri giocatori potranno andare all’estero quando sarà il momento, ma abbiamo bisogno di avere sul tavolo i soldi per i trasferimenti, il che significa che non stiamo vendendo la nostra ambizione di club di punta, dice il presidente.

La porta LSK è sempre aperta

L’agente Nils Christiansen ritiene che la pratica dell’LSK significhi che i club norvegesi corrono il rischio che i giocatori non firmino contratti a lungo termine.

– Topfotball Kvinner e i club vogliono che i giocatori firmino contratti più lunghi. Siamo tutti d’accordo sul fatto che abbia senso, ma i club devono essere pronti a collaborare nell’altro modo, anche quando ci sono club entusiasmanti per giovani giocatori come Sophie, dice Christiansen.

La stessa Román Haug conferma a TV 2 di essere delusa dal fatto che LSK non sia disposta a collaborare.

“Sono deluso dal fatto che l’LSK non mi dia l’opportunità di giocare a calcio a tempo pieno, ma sono vincolato dal mio contratto con l’LSK e ​​lascio a LSK e ​​Roma il compito di mettersi in gioco”. D’accordo su ciò che accade successivo. In caso contrario, non ho ulteriori commenti sulla questione”, ha scritto il 22enne in un SMS.

Sophie Roman Haug dopo aver perso una grande occasione nell'incontro di Toppserien con Lyn in questa stagione.  Foto: Marius Simensen / BILDBYRÅN

Sophie Roman Haug dopo aver perso una grande occasione nell’incontro di Toppserien con Lyn in questa stagione. Foto: Marius Simensen / BILDBYRÅN

– Vuole davvero farlo, ma sa che deve rispettare il suo contratto. Pensava solo che il club avrebbe sistemato le cose, dice l’agente.

– Sophie ha uno stipendio medio come calciatore in Norvegia. Con una tale transizione, potrebbe probabilmente triplicare o quadruplicare il suo reddito, afferma Christiansen.

Sottolinea che non hanno negoziato stipendi e condizioni personali con la Roma in previsione dell’accettazione di un’offerta da parte dell’LSK, quindi l’assunzione di un reddito potenziale è qualcosa che ha attinto dalle precedenti esperienze con questo tipo di trasferimento.

– Spero ancora che LSK dia questa opportunità a Sophie. Capiamo che è difficile per LSK lasciarla andare, ma hanno quattro mesi per trovare un sostituto. Con i soldi che hanno ricevuto dall’offerta della Roma, potrebbero portare uno e due giocatori sostitutivi, spiega Christiansen.

– Rimaniamo sul fatto che la nostra intenzione è facilitare il dialogo attorno a una transizione. La porta è ancora aperta, ma non prendiamo più iniziative dalla nostra parte, afferma il presidente Øien.

Ulisse Bellucci

Evil travel geek. Pensatore. Risolutore di problemi pluripremiato. Amante della pancetta. Lettore appassionato. Esperto televisivo devoto. Imprenditore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

desi girl rape mms publicporntrends.com india x videos
سكس مترجم مرات الاب pornblogplus.com انجي خوري عارية
indiasexcom pakistanipornmovie.com xnxx heroins
سكس صنين eroplaytube.com سكس افلام مترجمه
نيك طيز مصرى homeofpornstars.com اليسون تايلر
indian xnxx sex com teenextube.mobi fistnightsex
load house hentai hentaitgp.com breath of the wild zelda hentai
شيملات strikeporno.com سكس مولم
www x vedieos com kamtube.mobi bf images
mamta kulkarni porn xpornvideo.mobi wwwf
oriya xxxx liebelib.mobi sara khan hot
نجمة السكس arabicpornvideo.com نزول اللبن من الكس
سكس عبوديه video6tubes.com سكس ماساج
bf hindi video film dadyporn.mobi xxx sex hot
hc clips com zatube.mobi indian couple porn