/ Home /

Elena Shang

Elena Shang vi inviata a scoprire il suo libro "Cina: 100 ricette facili da realizzare a casa propria."

Il Corriere della Sera

ALTA CUCINA CINESE, DALLE CARNI ALLA FRUTTA
"Un ristorante al passo coi tempi, che ha scelto di concentrasi sull'alta cucina cinese. Mi ha incantato il gusto del piatto d'apertura, che ho ribattezzato subito "spalla glassata imperiale". A seguire ottimo maiale in umido con verdure, poi pollo, mango e noci caramellate in "cestino di spaghetti" e, infine, sapido spezzatino di manzo alle spezie.Un sorbetto di stacco prima di un finale al sapore di mare con gamberi, calamari e branzino in delicata ricetta alla piastra con pepe verde. Per dessert, frutta caramellata e gelato al té verde, e per me la sensazione di una cucina che non stanca mai."

Il Corriere della Sera

CUCINA CINESE RAFFINATA (E OTTIMI VINI)
"Un suggerimento per chi ama la cucina orientale di qualitá: piatti accurati, materia prima fresca e uno chef di ottima scuola... Inizia con le capesante ai porcini, prosegui con gamberoni alle spezie, i dim-sum di gamberi, il rombo saltato con funghi e verdure esotiche e la strepitosa anatra stufata (piatto che vale da solo la cena). Il conto, mangiando a volontá, non supere i 35/40 euro. "

ViviMilano

UN VIAGGIO NELL'ALTRA CINA
"Continua a crescere il Blue Ginger grazie al lavora della patronne Elena Shang e del bravo cuoco Cheng Kang... Non una Cina classica ma le proposte nuove che in quel Paese stanno prendendo sempre piú piede... calamari ripieni di gamberi, pollo o manzo con noci e mango e una selezione di proposte vegetariane. Tutte o quasi arricchite con frutta, una cosa che lo chef ama molto."
- A tavola con Allan Bay

Le Ròtisseur

APPLAUSI PER IL GIOVANE CHEF
"Sembrava azzardato proporre un ristorante cinese per il 272° Diner Amical del Baillage di Milano... non solo la scelta é stata apprezzata da tutti, ma il menu ha avuto un entusiastico commento, anche in versi... Si sono gustati i piatti più originali della fantasia orientale: dal pollo affumicato... all'astice dorato con pomelo e pere, alla medusa in insalata... Un cenno lo merita anche l'ambiente: modernissimo, raffinato... illuminazione discreta, colori teneri e ben coordinati."

La Gola

"Ambiente ben curato, trendy. Buon rapporto qualitá prezzo per una cucina contemporanea cinese ma anche tailandese e vietnamita.
Ambiente di design. Servizio cordiale e sorridente."

I menù dell'inverno

"In Cina esiste un immane patrimonio di ricette, dato che "pensano" alla cucina da almeno 2000 anni e dicono di essere riusciti a rendere commestibile e buono qualunque ingrediente. Ma dato che "tutto é giá stato messo a punto", nella cucina cinese di oggi domina un conservatorismo assoluto.
Pure, alcuni dei cuochi piú giovani stanno iniziando a innovare, ovviamente interagendo coi vicini piú prossimi, Giappone e Tailandia - poi arriveranno altri spunti, anche nostri, come sempre succede. E' quello che sta facendo un giovanissimo e talentuoso chef, Cheng Kang. E' arrivato a Milano, armato dei suoi nuovi piatti, chiamato dalla patronne Elena Shang, al Blue Ginger, che é uno spazio moderno, colorato ed elegante, progettato da Alessandro Mendini. Loro chiamano la loro cucina asian contemporary food e quindi c'é il pesce crudo alla giapponese e accanto piatti cinesi ingentiliti spesso se non sempre da profumi tailandesi e soprattutto da frutta, una vera passione di Cheng. Tutti leggeri e godibili.
PERCHE' SI'
Perché sanno arricchire molto bene gli ingredienti della loro tradizione con odori e profumi nuovi."

ViviMilano

"...continua a crescere il Blue Ginger... con proposte nuove che... stanno prendendo sempre piú piede...
Accanto ai classici dimsum troverete piatti street food, insalata di mare con mango verde, calamari ripieni di gamberi, branzino saltato con verdure esotiche, pollo o manzo con noci e mango e una selezione di proposte vegetariane.
Tutte o quasi arricchite con frutta e da verdure profumate..."

Il Mangelo 2010

VOTO: cucina 8 / ambiente 8 / servizio 8 - Ristorante slurp*
Servizio cortese, arredo molto luminoso e di design giocoso (artefici Alessandro e Francesco Mendini). Proposte thai, giapponesi, cinesi e vietnamite e qualche interessante proposta di "street food."
"Bello e nuovo rispetto ai ristoranti milanesi con cucina orientale / fusion"
"Esecuzione leggera, ingredienti freschi, risultato superiore alla media"
"Freschissima e delicata l'insalata di mare al mango verde. Il tutto a "prezzi onestissimi"

*Segnala il particolare gradimento da parte dei curatori del Il Mangelo, indipendentemente dal giudizio numerico

I Ristoranti d'Italia 2010

"...locale vivace tutto design firmato Mendini dove i due menu giapponese classico e fusion asiatico si integrano bene. Imperdibile la serie di antipasti, originali alcuni sushi, profumi e frutta nei piatti. Mano leggera in cucina, cordialitá del servizio e rapporto prezzo/qualitá."

Velvet

"Atmosfera curata nel dettaglio e accoglienza cordiale."
"Cucina thai, giap, vietnamita e cinese."

News

"Linea verde anche nei ritrovi frequentati dai giovani. Come il ristorante Blue Ginger..."
"...pensato per appagare il palato senza alleggerire le tasche. I designer Alessandro e Francesco Mendini hanno creato un ambiente dai colori teneri e ben coordinati, con un'illuminazione discreta che esalta i quadri di Bros, il piú discusso public-artist italiano."

Ristorarte

"Alessandro Mendini ha senza dubbio lasciato il suo segno ...ambiente raffinato e morbidamente eclettico... immagine chiara e fresca, delicatamente policroma..."
"...cucina contemporanea basata sui piatti nobili delle quattro piú ricercate scuole orientali... ma anche sullo 'street food'..."
"...l'assoluta freschezza delle materie prime, l'eleganza della presentazione, i rapporti tra colori e sapori, la grande attenzione ad ogni dettaglio, le coccole che fanno sentire ogni cliente come privilegiato..."
"...un'esperienza multisensoriale."

Leggi l'articolo

Coolmag

"Ma per fortuna c'é Blue Ginger, che offre un viaggio gastronomico multisensoriale in terra d'Oriente..."
"Altro punto di forza, l'atmosfera... qui, design e colori dai toni 'pop' rendono il Blue Ginger davvero esclusivo."
"...Pensato in funzione di un piacere totale, che gratifica occhi e palato senza alleggerire le tasche. Provare per credere."

Leggi l'articolo

Grandecucina

"I giovani cuochi cinesi... pochissimi... incominciano a confrontarsi con altre tradizioni... Un esempio di questi giovani cuochi é Cheng Kang..."

Leggi l'articolo

Design

Voglia di novitá, valori estetici ed esotismo da oggi hanno un nuovo punto di incontro, sobrio, sofisticato, originale..."
"...una vera esperienza multisensoriale..."

Kligenthal

"L'immagine di Blue Ginger... é chiara e fresca, delicatamente policroma... gli eleganti segni e i colori eclettici dello stile Mendini sono strettamente combinati con l'eclettico, moderno e raffinato menú del ristorante."

Leggi l'articolo

24

"Vi colpiranno l'estrema cura nella preparazione e nella presentazione dei piatti e l'uso studiato della frutta con la doppia funzione di decorare e rinfrescare il palato esaltando il sapore di ogni boccone"
"... Il cuoco é un cuoco vero che sperimenta e propone..."
"Dalla lievissima frittura di mare al profumo di rosa al croccante tempura di verdure; dai rotolini di gamberi al sesamo impiattati a mo' di dragone a quelli delicatissimi al branzino... qualunque percorso sceglierete, le ricette vi sorprenderanno"

Il Corriere della Sera

"Non capita spesso di entusiasmarsi a tavola in un ristorante asiatico ma questo bel ristorante creato da Alessandro Mendini... fa storia a sé"
"Alta cucina asiatica..."

ViviMilano

"Sulla strada dell'innovazione procede un giovanissino e talentoso chef, Cheng Kang... troverete il pesce giapponese e piatti cinesi ingentiliti spesso... dai profumi tailandesi... tutti semplici, leggeri, veloci e godibili." "Moderno, colorato, elegante."

Dove

"... é l'ultima novitá nel campo della ristorazione di impronta asiatica. Accogliente e discreto, con prezzi onesti."

La Repubblica

"Il posto é nuovo, l'ambiente é d'autore... il servizio é gentilissimo..."

Suite

"Il disegno, ma soprattutto il colore, é immediatamente riconducibile all'eclettico e inconfondibile stile Mendini... illuminazione discreta, colori morbidi e soft come la musica che fa da sfondo, predispongono lo spirito ad assaporare anche i piaceri di una tavola variopinta e ricca di sorprese."

Urban

"...tavolini e sedie di design incluso un social table "conviviale" da condividere quando si é soli... voglia d'Oriente-fusion in una cornice colorata di design..."